Galaxy S6 Plus e Galaxy S6 Edge Plus. I rumors sui prossimi smartphone Samsung continuano con costanza, e spingono sempre verso due dispositivi che siano delle versioni maggiorate (sia nelle dimensioni che nelle caratteristiche) dei due attuali top di gamma. Resterebbero ancora valide le precedenti voci riguardanti proprio la versione Edge con schermo curvo su entrambi i lati, che dovrebbe essere dotato di display Super-AMOLED da 5,5 pollici.

Stando ad un recente report pubblicato da Phone Arena troverebbe ora conferma proprio lo schermo da 5,5 pollici, con @OnLeaks che avrebbe pubblicato sull’omonimo profilo Twitter un’immagine ritraente il dispositivo – di seguito – insieme alle dimensioni dello smartphone, 154,45 x 75,80 x 6,85 mm. Confrontando le stesse con le dimensioni del semplice Galaxy S6 edge (142,1 x 70,1 x 7 mm) si evince che la versione maggiorata ovvero S6 Edge Plus sarà allo stesso tempo sia più grande che più sottile, con uno schermo che sarà proprio da 5,4 o 5,5 pollici, e non da 5,7 come ipotizzato nei primi leak.

Non solo display però, perché si può notare dall’immagine anche che non si tratta di un render di Galaxy S6 edge, visto che il microfono si trova in questo accanto all’altoparlante e non all’ingresso per le cuffie auricolari. A parte il formato, come Phone Arena suggerisce ed insiste, il nuovo dispositivo potrebbe anche nelle funzioni essere molto simile a quello già esistente, se non per il fatto che il processore utilizzato potrebbe non essere più l’Exynos 7420 Octa-Core, a favore del Qualcomm Snapdragon 808 Hexa-Core. Galaxy S6 Edge Plus potrebbe poi essere il primo smartphone Samsung a supportare le fotografie in formato RAW.

Per quanto infine riguarda l’uscita dello smartphone, il report afferma che questo potrebbe essere presentato entro il Q3 2015, ovvero il terzo trimestre dell’anno. Questo significherebbe in pratica che in questo caso non vedremo il dispositivo prima di luglio e non oltre settembre, mese quest ultimo più plausibile, visto che è in programma l’IFA 2015 di Berlino, dove la presentazione potrebbe avvenire come già pronosticato in precedenza.