Dopo molteplici rumors circolati su un eventuale debutto di Samsung Galaxy S6 Active, adesso arriva la conferma da parte di Samsung. L’azienda coreana ha erroneamente confermato, in modo non ufficiale, il debutto di questo nuovo smartphone attraverso un documento presente all’interno delle pagine del programma Samsung Plus.

Il programma Samsung Plus offre supporto, servizi addizionali e altri benefit per tutti coloro che possiedono uno smartphone Samsung. All’interno di un documento, presente nella piattaforma, vi è presente la scritta Galaxy S6 Active accanto alle versioni Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge. Seppur essendovi una sorta di conferma, la data di debutto presente è il 10 aprile 2015, ma ancora oggi Galaxy S6 Active non è ancora stato presentato. Non sappiamo, quindi, se si tratta di un errore di battitura o è stata una scelta di Samsung quella di far debuttare la variante Active in ritardo, rispetto al lancio ufficiale.

Galaxy S6 Active

Leak Galaxy S6 Active

Per quanto riguarda le specifiche tecniche e funzionalità che ad oggi conosciamo, vi sono l’aspetto “rugged”, con scocca più spessa, che permette di proteggere il dispositivo da cadute accidentali e la certificazione per quanto riguarda la protezione da acqua, polvere, sabbia e altri materiali. La parte frontale del terminale avrà tre pulsanti fisici, mentre lo scanner di impronte digitali non vi sarà presente. Inoltre, Galaxy S6 Active avrà come “model numer” SM-G890A e una batteria leggermente più grande, rispetto a S6, con capacità pari a 3500 mAh, rispetto ai 2550 mAh della versione standard. Per quanto riguarda l’hardware, invece, quest’ultimo non dovrebbe cambiare più di tanto visto che si tratta di una variante di Galaxy S6. A differenza dello smartphone top di gamma dell’azienda coreana, Galaxy S6 Active avrà la batteria rimovibile e uno slot microSD per poter espandere lo storage interno.

Infine, la commercializzazione di Galaxy S6 Active potrebbe avvenire tra i mesi di giugno e luglio, mesi in cui Samsung ha spesso presentato, in passato, le varianti Active.