Gli smartphone Android stanno rivoluzionando la comunicazione mobile e si candidano automaticamente come alter ego ufficiali dei dispositivi sfornati da Cupertino. Ecco qualche indiscrezione sul Galaxy S IIIAndroid è un sistema operativo open source che richiede una grande affinità elettiva con l’utente, che potenzialmente può divertirsi a personalizzare all’infinito il dispositivo. Questa enorme “padronanza” del mezzo è uno dei punti forti dei Galaxy.

In questi giorni, però, piuttosto che degli aggiornamenti di Ice Cream Sandwich e simili, si sente parlare soltanto del Galaxy S III che dovrebbe essere praticamente “in uscita”.

L’ultima novità in ordine cronologico è una foto apparsa in rete che descrive un dispositivo molto più sottile che in passato con un touchscreen HD e un processore da 1,5 GHz Quad Core. Dal punto di vista tecnico si parla anche di una lega in ceramica usata per realizzare la scocca.

Queste indiscrezioni, su internet, si rincorrono ma la Samsung non ha confermato un bel niente. Sembra proprio che l’azienda stia adottando la tecnica Apple. Tra l’altro il Galazy S III si configura sempre più come l’alter ego dell’iPhone del futuro.

Tornado alla foto ufficiale, si prende nota del fatto che sullo schermo, il nuovo ritrovato Samsung riporta anche una data a un luogo: Londra 22 maggio. Ma sarà davvero questo l’appuntamento per la presentazione ufficiale?