Samsung sembra aver lavorato davvero molto bene sul Galaxy Note 8 dopo i disastri del Galaxy Note 7 dell’anno scorso. Il phablet Android, oltre a disporre di specifiche tecniche davvero raffinate ed essere senza ombra di dubbio uno dei migliori prodotti del 2017, offre anche un’inaspettata resistenza. Con uno schermo così grande, infatti, molti lo consideravano piuttosto fragile, ma, invece, il nuovo Galaxy Note 8 sembra essere in grado di resistere anche ad un utilizzo poco delicato.

JerryRigEverything è uno Youtuber noto per i suoi test di resistenza estremi che effettua su tutti i principali top di gamma. JerryRigEverything ha voluto, dunque, testare il nuovo phablet di Samsung ottenendo risultati davvero sorprendenti. Tra i test cui lo Youtuber sottopone i dispositivi si ricordano graffi, bruciature, pressioni elevate e tanto altro ancora.

Per quanto riguarda la resistenza dello schermo, quello del Galaxy Note 8 inizia a graffiarsi solamente al livello 6 della scala Mohs e riporta danni irreversibili se esposto lungamente ad una fiamma.

Stessa resistenza anche per la parte posteriore, sempre protetta dal medesimo vetro (Gorilla Glass 5). Solo il sensore per le impronte appare più esposto ma anche graffiato continua a funzionare.

La scocca, invece, riesce resistere anche ad una lunga pressione. Insomma, da questo test stremo, il Galaxy Note 8 ne esce particolarmente bene. Test che dimostra come Samsung abbia progettato molto bene il suo nuovo phablet Android.

Si ricorda, che il Galaxy Note 8 debutterà in Italia il 15 settembre a 999 euro.