C’è molta eccitazione per la presentazione del prossimo phablet Android di casa Samsung, il Galaxy Note 8. Il 23 agosto, infatti, da New York la casa coreana annuncerà uno dei prodotti più attesi del 2017. Samsung, infatti, è chiamata al riscatto per riportare in alto il band Note dopo i disastri del Galaxy Note 7 che fu ritirato rapidamente dal mercato a causa delle batterie che esplodevano. Di lui si conoscono già molti dettagli, ma, adesso, arrivano i primi scatti rubati che lo ritraggono dal vero.

Immagini che ritraggono la variante coreana nel colore Midnight Black. Foto che sostanzialmente vanno a confermare tutte le indiscrezioni sin qui giunte anche se, forse, di un’ennesima conferma non c’era affatto bisogno.

Nelle foto spicca chiaramente il maxi display da 6,3 pollici con aspect ratio 18,5:9. Posteriormente si nota molto bene, invece, la doppia fotocamera con accanto il sensore per le impronte digitali che, come noto, non è stato posizionato sotto il display. Anche se le immagini non lo specificano, il cuore pulsante è una CPU Qualcomm o Exynos con ben 6GB di memoria RAM.

Frontalmente, invece, spicca la fotocamera per i selfie. Particolarità, il Galaxy Note 8, come tutti i Galaxy Note, dispone del pennino S-Pen con il quale è possibile interagire direttamente sullo schermo.

Il Samsung Galaxy Note 8 sarà commercializzato in 8 colorazioni, alcune esclusive solo di alcuni mercati: Midnight Black, Arctic Silver, Gold, blu scuro, rosa, Orchid Gray, Coral Blue e verde acqua.