Continuano le indiscrezioni sul Galaxy Note 8, il phablet che Samsung dovrebbe presentare verso fine estate. Trattasi di un prodotto molto atteso in quanto dovrà far dimenticare il clamoroso flop del Galaxy Note 7 ed offrire contestualmente un’esperienza d’uso davvero di altissimo profilo. Secondo gli ultimi rumors, il Galaxy Note 8 dovrebbe offrire un display da 6,3 pollici con la tecnologia “Infinity Display”, la stessa che equipaggia il Galaxy S8. Dimensionalmente parlando, il Galaxy Note 8 dovrebbe essere molto simile al Galaxy S8+ visto che entrambi adottano un display molto simile quasi del tutto borderless.

L’aspect ratio sarà di 18.5:9 e la risoluzione 1440 x 2960 pixel anche se alcuni voci parlano addirittura di una risoluzione 4K. Sul fronte delle specifiche tecniche, il Galaxy Note 8 dovrebbe adottare la medesima piattaforma del Galaxy S8 anche se forse la RAM potrebbe aumentare sino al limite dei 6GB.

In particolare, di default la piattaforma software adottata dovrebbe caratterizzarsi per la presenza di Android 7.1.1 con la classica interfaccia Samsung più una probabile suite dedicata al pennino che come in tutti i Note dovrebbe essere presente.

Tuttavia trattasi pur sempre di indiscrezioni come come tali vanno presente anche perchè alla presentazione mancano ancora diversi mesi e sicuramente arriveranno dettagli più precisi.