C’è tanta attesa per il lancio del Galaxy Note 8. Samsung, infatti, punta molto su questo prodotto che dovrà far scordare i disastri del Galaxy Note 7 dell’anno scorso. Da tutto quanto si conosce oggi, il prossimo phablet Android coreano sembra davvero un prodotto eccellente da tutti i punti di ista visto che dovrebbe migliorare quanto di già ottimo fatto con il Galaxy S8. Infatti, se le specifiche emerse sino ad ora dovessero essere confermate, il Galaxy Note 8 disporrebbe della medesima base hardware dell’attuale top di gamma coreano con in più uno schermo leggermente più grande (6,3 pollici), maggiore RAM (6GB), una più performante doppia fotocamera posteriore e soprattutto il famosissimo pennino S-Pen che preannuncia anche la possibilità della presenza di una specifica suite per la produttività.

La presentazione è attesa per il 23 agosto a New York. Quello che, ancora, non si sa è la data di debutto commerciale. Sino ad ora, pallide indiscrezioni riportavano un giorno non ben definito del mese di settembre. Dalla Corea, adesso, arrivano alcune informazioni in più. Secondo il noto ed affidabile ETNews, in Corea del Sud il Galaxy Note 8 dovrebbe debuttare il 15 di settembre.

Ovviamente trattasi della data coreana ma siccome solitamente la commercializzazione dei prodotti Samsung inizia proprio li, è lecito attendersi che subito dopo arrivi anche il debutto internazionale. Potrebbe, dunque, passare un mesetto dalla presentazione prima di vederlo nei negozi.

Tuttavia trattasi di congetture che come tali vanno prese. Nessuna novità anche sul prezzo che, in Europa, dovrebbe essere attorno ai 1000 euro.