Il Galaxy Note 8, il prossimo phablet Android di casa Samsung torna sotto i riflettori. Dalla rete è emerso un nuovo video di pochi secondi che mostrerebbe il pannello frontale di quello che dovrebbe essere il Galaxy Note 8. Da quello che si può notare, il pannello mostra una stretta parentela con quello del Galaxy S8+. In questo caso, però, il display crescerebbe ancora un po’ sino ad arrivare ad una diagonale da 6,3 pollici con un aspect ratio di 18:5:9. Come anche nell’attuale top di gamma Android coreano, anche il Galaxy Note 8 dovrebbe presentare cornici davvero rastremate con un display in grado di occupare la maggior parte dello spazio frontale del terminale.

Per quanto riguarda le specifiche di questo attesissimo phablet, non ci dovrebbero essere grandi differenze rispetto a quelle che si può già oggi trovare all’interno del Galaxy S8. Dunque, il Galaxy Note 8 dovrebbe disporre del processore Snapdragon 835 o l’Exynos 8895 con 4GB di RAM e 64GB di flash storage. Possibile che per il suo phablet, Samsung aumenti la memoria RAM sino ad arrivare a 6GB. Ovviamente trattasi tutte di indiscrezioni che come tali vanno prese.

Vista l’attesa che c’è dietro a questo modello dopo il clamoroso flop del Galaxy Note 7, è probabile che nei prossimi mesi si assista ad una girandola di rumors simile a quella del Galaxy S8. Il phablet di casa Samsung dovrebbe essere presentato verso la fine del periodo estivo tra agosto e settembre.