La tecnologia non è sempre da associare a qualcosa di costoso. A dirlo è Wired che spiega l’esistenza di molti gadget che garantendo la connettività e i servizi, non sono poi così fuori dalla portata di un lavoratore medio. Sotto l’albero di Natale ed in genere ci finiscono un bel po’ di regali tecnologici. Sarà l’entusiasmo della festa ma a dicembre va via la tredicesima mensilità che è una bellezza. D’altronde la tecnologia costa!

Non è sempre vero però, a dimostrarlo è Wired che ha raccolto almeno 10 gadget tecnologici che rendono la vita migliore senza pesare sul bilancio della famiglia. Il primo prodotto proposto è un telefono, un Alcatel con tutti i crismi.

Lo smartphone in questione, l’Alcatel One Touch 890D, costa appena 99 euro ed è provvisto di sistema operativo Android, un display ridotto a 3,2 pollici, il Gps, la fotocamera da 2 megapixel e la possibilità di connettersi a tutti i social network desiderati.

Insomma una soluzione risparmiosa che si abbina anche al dual sim, molto comodo in un era in cui gli utenti hanno almeno due numeri.

Il secondo gadget che passiamo anche noi in rassegna è una televisione da 22 pollici che costa appena 160 euro ed è adatta alla visione prolungata.

Infine, per chi non riesce a rinunciare al giovo, una riedizione della Sega con 2 joypad e 10 giochi, la Blaze Sega Megadrive Console alla modica cifra di 39 euro.