Le aziende cambiano CEO e cambiano anche prospettiva. Stavolta per Yahoo! sembra arrivato il momento della svolta. A parlare è Levinsohn, il nuovo CEO che indica la direzione intrapresa dall’azienda verso i contenuti. Ecco un riassunto dell’intervista pubblicata da Repubblica.

Yahoo! deve trovare una nuova via che le consenta di emergere nel mare magnum del web. Un anno fa sono iniziati i cambi al vertice. Le redini dell’azienda sono passate di mano in mano, attraverso l’esperienza di quattro CEO, fino ad arrivare a Ross Levinsohn.

Quest’ultimo sembra determinato a vincere la sfida del web utilizzando una nuova prospettiva: quella che si concentra sui contenuti. A lungo Yahoo! ha avuto un posto d’onore in questo settore, in più, tornando a bomba, si potrebbe anche mettere fine alla confusione che domina nell’azienda.

Il punto di partenza di questa “rivoluzione” è in un dato di fatto: Yahoo! continua ad essere un portale di informazioni e servizi molto apprezzato dagli utenti della rete che sembrano poco interessati all’avvicendamento degli amministratori delegati.

Per questo, bisogna dare loro un servizio di qualità. Gli utenti cercano dei contenuti? Yahoo! darà loro i contenuti che cercano. Il secondo passo sarà curare l’immagine dell’azienda che ha perso qualche punto con le ultime vicende societarie.