La notizia arriva direttamente dalla rete, purtroppo un fortissimo terremoto stimato in 8,7 gradi della scala Richter è avvenuto alle 10,38 nell’oceano Indiano.

Purtroppo il terremoto è avvenuto nella stessa zona dove avvenne il terremoto di 9,1 gradi del 2004 che provocò circa 200 mila vittime.

La paura di un possibile tsunami nel Pacifico terrorizza tutto l’oceano Indiano, dall’Indonesia al Sudafrica, dall’India alle coste occidentali australiane.

Allarme tsunami lanciato anche dalle autorità indiane, all’inizio per le vicine isola Nicobare e Andamane dove l’onda dovrebbe giungere alle 11,37.
La rete è piena di comunicati da parte della popolazione che cercano di aiutarsi con informazioni preventive.