Il calcio manageriale è un’attrazione per giovani e meno giovani che si dilettano da sempre ad interpretare il ruolo di allenatori della loro squadra preferita. L’ultimo annuncio in ordine cronologico però, ci dice che per Android non se ne parla.In pratica tutti potranno giocare a Football Manager 2012, anche su dispositivi mobili, a patto che gli smartphone di cui dispongono non siano dotati del sistema operativo open source Android.

A rivelare questa amara realtà è Miles Jacobson che, attualmente, è il responsabile di Sports Interactive. È lui con il suo team di creativi e sviluppatori ad aver dato vita al gioco di calcio manageriale Football Manager 2012.

Il game in questione sta per uscire, l’ultima settimana di ottobre è previsto il lancio sul mercato. Uscirà in tutti i formati ed entro dicembre sarà disponibile per dispositivi mobili.

Tuttavia per chi dispone di Android c’è d’aspettare un po’ visto che il mercato del software libero è ancora troppo frammentato e richiederebbe uno sviluppo eccessivo del gioco. Jacobson spiegache ci sono troppe versioni di Linux per far sì che Football Manager 2012 funzioni bene su tutte.

Il gioco sarà compatibile con i nuovi iPhone e con le versioni precedenti del Melafonino fino alla 3G.