Followgram, la web app creata da Fabio Lalli e Lorenzo Sfienti per organizzare le foto di Instagram in album e gestire il proprio profilo personale alla stregua di un personal brand, ha aperto da pochi minuti le iscrizioni alla lista di attesa per avere la nuova app per iPhone che permetterà di gestire gli album in mobilità.

Fabio mi ha mostrato l’app qualche settimana fa e per quanto riguarda l’aspetto stilistico mi pare decisamente superiore a Instagram stessa. Per altro, l’attenzione messa da Followgram nel fornire all’utente la possibilità di gestire al meglio il proprio profilo non è neppure paragonabile a quello che ha fatto Instagram sotto questo aspetto. O meglio, il paragone l’abbiamo anche fatto e il risultato non è mai stato in dubbio.

Con la nuova app, che sarà in vendita a 0,89 centesimi, si potranno gestire gli album che hai già, crearne di nuovi e aggiungere le foto dello stream agli album. Non ci saranno le statistiche, che arriveranno poi. Passare all’account PRO tramite app costerà 5.99 € rispetto agli 8,99 richiesti dal sito.

Ora si tratta di capire che futuro avrà Instagram. Il rilancio di Flickr, fortemente voluto da Marissa Mayer, è stato impressionante. Con la nuova app e il nuovo profilo (1 terabyte di spazio free per archiviare le proprie foto), l’acquisizione di Tumblr e l’integrazione in iOS 7 Flickr ha recuperato molto su Instagram, che pur dalla sua vanta una comunità di addicted non paragonabile.

Ho suggerito a Fabio e Lorenzo di creare una versione di Follogram anche per Flickr, ma non credo che abbiano preso in considerazione la cosa. Vero è che Followgram guadagna soprattutto con i brand, che per il tipo di operazioni che svolgono (direi quasi ovviamente) prediligono Instagram. Staremo a vedere.