D’ora in poi misurare il proprio tasso alcolemico sarà ancora più facile grazie a Floome, il primo etilometro per smartphone prodotto da Vodafone. Il dispositivo è tutto italiano, ed è infatti stato sviluppato da 2045 Tech, startup tricolore, in collaborazione con Vodafone.

L’etilometro è compatibile con tutti gli smartphone disponibili sul mercato dotati di sistema operativo iOS, Android e Windows Phone. Ma come funziona? Il device si può collegare al cellulare tramite la porta jack audio standard, proprio come se fossero un semplice paio di auricolari, e non servono batterie per ricaricarlo.

Per interfacciarsi all’etilometro e scoprire il propri tasso alcolemico è ovviamente presente un’applicazione apposita, grazie alla quale è possibile impostare i vari parametri biologici come peso, altezza,età, genere in modo da capire in quanto tempo il corpo riuscirà a smaltire l’acool dal corpo. L’app non si limita ad interagire con l’etilometro ma permette anche di chiamare un taxi, trovare locali e accedere ad una rubrica di amici fidati che possono dare un passaggio all’utente in caso fosse troppo ebbro per poter mettersi alla guida. L’app è in grado di funzionare e dare quindi un’approssimativa stima del tasso alcolemico inserendo la quantità di alcool assunta e il tipo di drink.

Per chi fosse interessato, l’etilometro di Vodafone può essere acquistato al prezzo di 49 euro presso gli store Vodafone Italia o dall’eShop Vodafone. A detta del produttore, la tecnologia di Floome è piuttosto precisa e presenta un margine di errore pari a ±0.075g/L. Ovviamente il dato fornito dall’app è indicativo ed è consigliato effettuare il test almeno venti minuti dopo dall’ultimo drink bevuto.