Flappy Bird, nonostante la rimozione da App Store e Play Store continua ad essere il titolo più richiesto. Le spiegazioni fornite dallo sviluppatore Dong Nguyen non hanno soddisfatto gli iternauti che hanno deciso di mobilitarsi creando dei cloni del gioco o addirittura qualcosa di più. Nelle scorse ore infatti è apparsa una versione web based di Flappy Bird, realizzata in HTML5.

L’idea di creare una versione web di Flappy Bird è nata quasi per caso: un utente avrebbe chiesto a Dong di realizzarla lui, ma avendo ricevuto un sonoro picche si è dato da fare e ha realizzato la soluzione home made. Il gioco è ben realizzato ed è disponibile sia su browser web che in versione desktop, un’ottima soluzione per giocare su smartphone e tablet senza aver l’app installata.

Sul web intanto è già stata manifestata una grande soddisfazione per questa rinascita del gioco, ora disponibile – paradossalmente – su più piattaforme che in origine. Io dopo aver rimosso dai miei smartphone Android e dall’iPhone il gioco, ho ripreso a giocarci, con la dovuta moderazione.