Dopo numerose indiscrezioni emerse nei mesi scorsi, Fitbit annuncia il suo primo smartwatch Fitbit Ionic studiato in maniera particolare sul fitness e per chi vuole monitorare i suoi risultati atletici.

“Con Ionic – spiega James Park, CEO e fondatore di Fitbit - offriremo ciò che i consumatori non hanno ancora visto in uno smartwatch: una piattaforma health e fitness che combina il potere della personalizzazione con la nostra tecnologia più avanzata, sbloccando opportunità per un tracciamento dell’attività fisica senza precedenti”

Uno smartwatch indipendente dallo smartphone: grazie al modulo GPS con tecnologia GLONASS, infatti, potrà tracciare tutti gli spostamenti durante gli allenamenti. Presente anche il sensore per monitorare il battito cardiaco dell’utente 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e in tempo reale. Inoltre permetterà anche di scoprire se si soffre di apnea notturna grazie ad un sensore per il tracciamento della saturazione d’ossigeno.

Funzione interessante Personal Trainer con Fitbit Coach, un sistema che modella gli allenamenti in base ai risultati dell’utente così da avere sempre un andamento progressivo del programma. Fitbit Ionic sarà perfetto anche per effettuare acquisti tramite tecnologia contactless in collaborazione con le banche ANZ, Banco Santander, Bank of America, Capital One, HSBC, KBC Bank Ireland, OCBC Bank, Royal Bank of Canada, UOB e US Bank.

Sistema operativo Fitbit OS con una serie di app preinstallate come Pandora o Starbucks. Fitbit Ionic avrà un’autonomia di oltre 4 giorni e fino a 10 ore con GPS o riproduzione musica. Resistente all’acqua fino a 50 metri di profondità, il che significa che è perfetto anche per attività in piscina.

Lo smartwatch è preordinabile già da oggi sul sito ufficiale Fibit e sarà disponibile a partire da ottobre. Tre le versioni disponibili al prezzo di 349.99 euro.