Gli smartphone con Firefox OS sono una realtà: la grande produzione inizierà a distribuirli soltanto in autunno per il Sud America, mentre nel nostro Paese dovrebbero arrivare con Telecom Italia dal 2014. Tuttavia, la spagnola Geeksphone ha già avviato la vendita di Keon e Peak, i due dispositivi orientati agli sviluppatori. Avrei voluto comprarne uno anch’io, considerando il prezzo davvero accessibile dei device, ma sono out-of-stock dal pomeriggio del 23 aprile. Le scorte di Geeksphone? Sono andate esaurite in pochissime ore.

Se siete degli sviluppatori di app in HTML5 e JavaScript, però, potete riceverne uno gratis da Mozilla: un nuovo programma dedicato a chi realizza applicazioni prevede l’invio di Keon, che costerebbe 91€ più le spese di spedizione, compilando un modulo online. È un’iniziativa che apprezzo particolarmente, più dell’equivalente di Microsoft che pagherebbe i programmatori per sviluppare delle app su Windows 8. Perché lo smartphone con Firefox OS è un regalo, non un semplice sconto. Certo, se regalassero Peak… sarebbe ancora meglio.

Peak, fra i due, è lo smartphone più competitivo: se fosse ancora disponibile, costerebbe appena 149€. Non illudetevi, non è un device che possa competere con HTC One o Samsung Galaxy S4, ma è l’atteggiamento di Mozilla a convincermi. Sviluppare delle applicazioni significa arricchire l’ecosistema del determinato sistema operativo, portando a un guadagno del produttore. Perché dovrei pagare un abbonamento al market e investire nell’acquisto d’un dispositivo? Mozilla non chiede sottoscrizioni e regala addirittura gli smartphone.

Photo Credit: Mozilla Europe via Photo Pin (CC)