Il mercato smartphone, attualmente, è frammentato tra iOS, Android e Windows Phone. L’alternativa a questi sistemi operativi è Firefox OS, disponibile su 7 smartphone in 15 paesi. In questi ultimi mesi, il progetto di Mozilla è riuscito a conquistare l’utenza e a guadagnare un piccola, ma importante, fetta di mercato. Adesso, quindi, Firefox OS sembra essere pronto anche per sbarcare sulle smart TV, entrando in diretta concorrenza con le soluzioni proposte da Apple e Google.

Gli smartphone e i tablet stanno sempre di più conquistando l’utenza, che li preferisce e li sostituisce a computer portatili o desktop. Android e iOS, storicamente, hanno conquistato le fette di mercato più importanti, tuttavia l’arrivo di Windows Phone ha portato una ventata di novità. Infatti, in Italia e Europa, il sistema operativo mobile di Microsoft ha riscontrato un importante successo, posizionandosi come terzo sistema operativo più utilizzato.

In una posizione più trafilata, invece, vi è Firefox OS, sistema operativo sviluppato da Mozilla e reso disponibile in 15 paesi del mondo. I dispositivi dotati di Firefox OS, nei prossimi mesi, arriveranno in ulteriori paesi dell’America Latina, Europa e giungeranno in Asia, compresa l’India. Tuttavia, l’obiettivo è quello di portare gli smartphone dotati di Firefox OS presso la maggior parte degli operatori globali e locali, in modo tale da offrire una valida alternativa.

Allo stesso tempo, Mozilla è al lavoro per portare Firefox OS sulle smart TV di Panasonic, introducendo novità quali connessioni NFC e Bluetooth che permettano di condividere facilmente i propri contenuti e, infine, supportare anche la connettività LTE per migliorare l’esperienza mobile. La presentazione di smart TV dotate di Android TV ha dato una scossa ad un mercato che da anni attende nuovi dispositivi o prodotti, con funzionalità ancor più avanzate.

photo credit: Hubert Gajewski via photopin cc