Con un tweet, il team di Mozilla ha comunicato la decisione di bloccare tutte le versioni di Adobe Flash Player sul browser Firefox, a causa di falle di sicurezza rese note pubblicamente anche grazie ai documenti provenienti dalla vicenda Hacking Team.

Mark Schmidt, capo del team di supporto di Mozilla, si è affidato a Twitter per comunicare a tutti gli utenti che da ora in poi il browser Firefox, se aggiornato all’ultima versione, bloccherà di default Flash Player.

https://twitter.com/MarkSchmidty/status/620783674561327104

L’immagine condivisa all’interno del tweet è estremamente emblematica vista la presenza della frase Occupy Flash, che ricorda le classiche battaglie sociali. Il timore, secondo Mozilla, riguarda il fatto che Adobe Flash Player contiene troppi exploit e vulnerabilità che lo rendono estremamente inaffidabile. Inoltre, all’interno dei 400GB di Hacking Team resi disponibili in rete vengono illustrate alcune vulnerabilità che, adesso, sono di dominio pubblico e facilmente utilizzabili da qualsiasi cybercriminale.

https://twitter.com/MarkSchmidty/status/620806013768323072

Se da un lato Mozilla ha deciso di prendere una decisione così netta, come altre aziende come Apple e Facebook, dall’altro troviamo Adobe che, negli ultimi anni, sta lentamente abbandonato lo sviluppo di Flash Player e, ad oggi, si ritrova a dover mettere continue patch a bug che sembrano apparire sempre più spesso. Di fatto, Adobe sta cambiando rotta cercando di supportare le più moderne tecnologie come HTML5 e JavaScript.

https://twitter.com/MarkSchmidty/status/620966537319555072

Come riattivare Flash su Firefox

Seppur Mozilla abbia bloccato Flash sul browser Firefox, gli utenti hanno la possibilità di attivare Flash tramite le impostazioni. Per far ciò fate clic sulla voce Strumenti e poi su Componenti aggiuntivi. Verrà aperta una pagina all’interno della quale, sulla sinistra, vi ritroverete alcune sezioni. Selezionate Plugin e cercate la voce Shockwave Flash. A questo punto, sulla destra, potrete scegliere se attivare sempre, chiedere prima di attivare o non attivare mai il plugin.

Vi ricordiamo, infine, che se avete deciso di mantenere attivo Adobe Flash su Mozilla Firefox, siete altamente vulnerabili a potenziali attacchi da parte di cybercriminali. Per questo motivo, il nostro suggerimento è quello di aspettare un nuovo aggiornamento di Adobe Flash prima di riattivare il plugin sul proprio browser. Così facendo, non vi sono rischi di un potenziale attacco al computer.