Il profilo Facebook è oggi diventato il nostro biglietto da visita e bisogna di conseguenza tenerlo il più pulito possibile, cercando di non andare a “sporcarlo” in maniera eccessiva con contenuti non proprio professionali. Se  è vero che i panni sporchi si lavano in casa, ecco che a darci una mano per ripulire il nostro account Facebook ci pensa Facewash, una web app che ci permette in pochi click di rimuovere i contenuti poco graditi. Non si salva nulla, dalle foto ai commenti, dai like alle pagine agli aggiornamenti di stato, nulla sfugge a Facewash.

La grafica della web app è molto semplice, i colori ricordano Facebook e  dire il vero anche il funzionamento, il servizio alcune volte risulta essere incredibilmente lento. Il punto di forza di Facewash è la possibilità di affinare la ricerca grazie all’uso delle keyword, in modo da ritrovare più facilmente i contenuti poco graditi. Dopo aver inserito la parole chiave ed avere atteso un tempo sufficientemente lungo, potrete eliminare in semplicità questi contenuti.

Ammetto di averlo utilizzato anche io: ho rimosso alcuni contenuti politicamente scorretti come espressioni troppo colorite, aggiornamenti di stato assolutamente fuori luogo e/o poco seri. Siccome ora chiunque può trovarti e leggere i tuoi contenuti, meglio conservare bella linda almeno l’apparenza? Facewash rimuove sì i contenuti politicamente scorretti dall’account Facebook ma per rimuovere questi dalla testa non è ancora disponibile alcuni tool.