La nuova frontiera del marketing è Facebook, o meglio è la dinamica social che si può innestare attraverso gli strumenti che Facebook mette a disposizione. Ci crede una compagnia che si occupa di abbigliamento.

Anche se vogliamo minimizzare il contributo di Facebook a questa iniziativa dobbiamo sempre partire dal social network blu. E’ proprio in questo contesto che s’inseriscono una serie di iniziative commerciali.

Gli utenti, infatti, creano il proprio account per la gestione della bacheca, dell’upload di contenuti, foto e quant’altro. Le realtà commerciali, invece, possono sfruttare per l’incremento del business, la dinamica delle pagine.

Una nota catena d’abbigliamento, la C&A ha deciso d’integrare le informazioni sui capi d’abbigliamento esposti nelle vetrine e nei negozi ufficiali, con l’apprezzamento che degli stessi capi è stato espresso in rete.

Uno strumento che vuol essere soprattutto di promozione dei prodotti. Il funzionamento è abbastanza intuitivo e al momento è sfruttato dalla divisione brasiliana della società C&A. Questa ha caricato sulla pagina Facebook una serie di foto di capi d’abbigliamento.

In tempo reale conta i “mi piace” che sono inseriti dagli utenti sul social network ed aggiorna una tabella digitale inserita negli appendini corrispondenti al capo d’abbigliamento apprezzato. In questo mondo, con l’iniziativa denominata Fashion Like, tutti possono sapere quali sono i prodotti più apprezzati dell’azienda.

L’applicazione che permette questo scambio di dati è made in Italy.