Dopo i numerosi allarmi riguardanti possibili attacchi zero-day a carico di chi utilizza il “povero” Internet Explorer per navigare, finalmente Microsoft rilascia numerose Patch che promettono di risolvere questo tipo di problema.

Le numerose falla di sicurezza scoperte in questi mesi non possono essere risolte del tutto, ma Microsoft a cercato di “tappare” il tutto mediante l’installazione del pacchetto gratuito Enhanced Mitigation Experience Toolkit (EMET).

Grazie a questo Toolkit la falla non viene chiusa ma viene reso molto difficile sfruttare il bug.