Facebook porta un pezzettino di realtà virtuale all’interno del suo social network ed annuncia la compatibilità con i video a 360 gradi all’interno del News Feed. Grazie a questa nuova iniziativa della società di Mark Zuckerberg, Facebook sarà presto in grado di offrire nuovi e più coinvolgenti contenuti multimediali immersivi ai suoi utenti come animazioni e piccoli cortometraggi.

Per creare un video a 360 gradi è utilizzato uno speciale set di videocamere, per registrare simultaneamente la scena; questo significa che, quando il video è riprodotto su Facebook, l’utente potrà scegliere da quale angolatura guardarlo. Da desktop, l’utente potrà farlo semplicemente muovendosi con il cursore intorno al video, da mobile potrà fare la stessa cosa ma con le dita o semplicemente ruotando il dispositivo. Sostenendo lo smartphone il video a 360 gradi seguirà tutti i movimenti, offrendo la possibilità di vivere esperienze provenienti da tutto il mondo, come mai prima.

Per chi utilizza Facebook da desktop oppure da Android, sarà presto possibile interagire con i video a 360 gradi, mentre il supporto ad iOS arriverà solo nel corso dei prossimi mesi. I primi esempi dei video immersivi sono disponibili all’interno della pagina dedicata Facebook360.

I primi partner che offriranno agli utenti una nuova esperienza immersiva all’interno del social network sono Star Wars, Discovery, GoPro, LeBron James & Uninterrupted, NBC Saturday Night Live e VICE.

Facebook, dunque, punta a rivoluzionare la sua piattaforma iniziando ad offrire piccoli assaggi di realtà virtuale ai suoi utenti, una tecnologia su cui Mark Zuckerberg crede da molto e su cui ha investito tanto nel corso degli ultimi anni. La scelta di inserire ora il supporto ai video a 360 gradi non deve stupire troppo in quanto durante l’ultima conferenza F8, proprio Mark Zuckerberg aveva anticipato l’imminente arrivo di questa nuova funzionalità.