I video a 360 gradi di Facebook arrivano sul visore Samsung Gear VR sviluppato grazie alla tecnologia di Oculus. Il visore per la realtà aumentata della casa coreana è sempre stato un ottimo strumento per i giochi e per la fruizione di contenuti multimediali come i filmati garantendo un’esperienza d’uso immersiva. Mark Zuckerberg aveva annunciato il mese scorso che Facebook avrebbe portato lo streaming dinamico a 360 gradi sul Samsung Gear VR per migliorare le esperienza d’uso.

La promessa è, adesso, divenuta realtà. Oculus ha annunciato che l’applicazione Oculus Video sul Gear VR incorporerà una nuova scheda video di Facebook che consente di collegare il proprio account sul social network a Oculus che permetterà di personalizzare i contenuti VR che l’app offrirà agli utenti. L’integrazione con Facebook, infatti, permetterà di raccogliere maggiori informazioni sui gusti degli utenti con il risultato che saranno offerti agli stessi nuovi video a 360 gradi più attinenti ai loro interessi.

Questa nuova funzionalità permetterà agli utenti non solo di visualizzare e sfogliare i contenuti VR, ma permetterà anche di condividere i video direttamente su Facebook dal Gear VR. L’arrivo di questa nuova funzionalità è il chiaro segno di come Oculus stia cercando di migliorare l’esperienza sociale di Gear VR con nuove funzioni che permettano agli utenti una maggiore interazione tra di loro.

Infatti, oltre all’integrazione con Facebook che permetterà di accedere a nuovi video a 360 gradi, Oculus ha deciso di dare la possibilità ai possessori di un Gear VR di poter creare dei veri profili sociali che permetteranno di trovare nuovi amici in possesso del medesimo strumento e di commentare le app dedicate al visore. Gli utenti potranno, inoltre, creare stanze dove poter dialogare, giocare ad un gioco insieme, oppure guardare in streaming video presenti su piattaforme come Vimeo e Twitch.