Facebook diventerà molto presto una piattaforma per il dating, cioè per trovare la propria anima gemella. Mark Zuckerberg, dal palcoscenico della conferenza F8, ha annunciato questa grande rivoluzione che toccherà il social network e che arriverà verso la fine dell’anno. Il CEO e fondatore del social network non ha voluto svelare molti dettagli di questa novità se non che sarà integrata all’interno dell’app ufficiale di Facebook ma che allo stesso tempo sarà un’entità sperata essendo solamente dedicata a chi effettivamente la vorrà utilizzare.

Massima attenzione alla privacy ed alla sicurezza di tutti coloro che la vorranno utilizzare. Gli utenti dovranno creare un profilo ad hoc che sarà utilizzato all’interno della piattaforma di incontri. Nulla, dunque, sarà condiviso all’interno dell’applicazione ufficiale di Facebook. Anche la chat sarà gestita in maniera del tutto autonoma. L’obiettivo, comunque, è quello di aiutare gli iscritti ad instaurare relazione di lungo termine e non ad effettuare solamente fugaci incontri.

Mark Zuckerberg sembra quindi voler aiutare i single iscritti al social network a voler trovare l’anima gemella. Tuttavia, se in un primo momento sembrava che la novità fosse destinata solamente a chi avesse esplicitato lo stato di “single” all’interno della piattaforma, non ci sarebbero reali evidenze che Facebook voglia inserire questa limitazione. La piattaforma di dating potrebbe, quindi, essere aperta a tutti quanti.

Il debutto è atteso verso la fine dell’anno e questo significa che nel corso dei prossimi mesi sicuramente emergeranno ulteriori dettagli. Per le piattaforma di dating online come Tinder, trattasi sicuramente di una notizia infelice. Facebook può contare su oltre 2 miliardi di iscritti e quindi il bacino di potenziali utilizzatori è sicuramente più alto di quello delle altre piattaforme. La notizia ha, infatti, causato un terremoto nel settore del dating. La società Match Group che gestisce le maggiori app del settore è letteralmente crollata in borsa.

Accanto a questa novità, Facebook ha anche annunciato nuovi strumenti per gestire la privacy degli utenti, novità business per Messenger ed un futuro restyling della sua app di messaggistica.