Facebook sembra essere ancora pienamente convinta del fatto che nel prossimo futuro il contenuto a fare da padrone sul social network stesso sarà come però su altri social media e altre piattaforme (si pensi alle applicazioni per esempio) il video e dunque cerca in questo ultimo periodo di cominciare a sondare il terreno, di influenzare suoi milioni di persone. Questo per esempio è stato per esempio di recente con l’introduzione dei video del profilo, che hanno dato la possibilità di cambiare la propria statica immagine del profilo con una breve clip di massimo 7 secondi di durata che racconti della propria essenza.

Il passaggio dalle immagini ai video così diventa sempre più consistente, lasciando però agli utenti la libertà di capire come al meglio possano utilizzare questo strumento molto dinamico. Inoltre in queste ore un nuovo report di The Verge afferma che Facebook starebbe testando una sezione notizie (un feed, diciamo) dedicata alla sola visualizzazione di videoclip. Da quanto appreso la feature sarebbe al momento in test solo per poche persone, e concretamente si tradurrebbe – su Facebook per iOS – in un nuovo tasto situato nella barra delle opzioni in basso alla schermata, dove compaiono Notizie, Richieste di Amicizia e Notifiche, sostituendo in queso caso l’icona Messenger che però credo venga reintegrata nella versione ufficiale del software considerando l’enorme flusso di utenti mensili.

Il News Feed dedicato ai video sarà molto simile a quello che in questo momento è pensato per diversi tipi di contenuto, e sarà in grado di offrire diversi insiemi di video provenienti da pagine, gruppi e pubblicazioni degli amici. La feature dovrebbe arrivare su Android e computer già nel corso dei prossimi mesi, con la possibilità ovviamente per gli inserzionisti di inserire i loro annunci direttamente in questa sezione per renderli maggiormente visibili all’utenza pubblica.

I video infine saranno anche visualizzabili a schermo ridotto – piccolo – direttamente durante la navigazione, con le clip che continueranno la riproduzione nel mezzo dello scrolling della timeline di Facebook.