Anche Facebook disporrà presto di un suo Face ID in stile Apple. Tuttavia, il sistema di riconoscimento facciale non servirà per sbloccare lo smartphone o l’applicazione ma solamente per permettere all’utente di accedere all’app dopo che è stata bloccata. Oggi, per recuperare l’accesso al proprio account, gli utenti possono contare su di un sistema sicuro che prevede l’autenticazione a due fattori con l’invio di un PIN via SMS.

Questo sistema di riconoscimento facciale, che potrà essere utilizzato come opzione aggiuntiva al sistema attuale a due fattori, servirà per offrire un maggiore grado di sicurezza. Oltre a garantire maggiore sicurezza, il Face ID di Facebook potrà essere utilizzato in alcuni frangenti in cui non è possibile ricevere il PIN via SMS, come, per esempio, durante un volo in aereo o in luoghi dove non c’è segnale telefonico.

Questa funzionalità di sicurezza arriverà, però, solamente quando sarà davvero affidabile. Numerosi test su smartphone già dotati di questa caratteristica hanno evidenziato come il sistema di riconoscimento facciale sia facilmente aggirabile. Forse solo il Face ID dell’iPhone X potrà garantire maggiore sicurezza ma è ancora una cosa tutta da verificare.

In ogni caso, Facebook sta lavorando sul suo sistema di intelligenza artificiale per migliorare il riconoscimento delle persone e rendere più efficace questa piattaforma.

Al momento non ci sarebbero tempistiche sul possibile arrivo di questa nuova funzionalità.