Il futuro di Facebook sono i video. Un futuro non troppo lontano, visto che Nicola Mendelsohn, vice presidente di Facebook Europa, Medio Oriente e Africa, ha dichiarato che i video saranno il futuro del social network, precisamente fra cinque anni.

A confermare la tendenza sono le statistiche dell’ultimo periodo. Sulle bacheche degli utenti del servizio sono sempre meno i testi scritti e sempre più i contenuti multimediali. Parlando di numeri, nell’ultimo anno i video visualizzati al giorno su Facebook sono passati da 1 a 8 miliardi, anche soprattutto per merito del nuovo servizio di Facebook Live, che permette di condividere dirette streaming.

Dunque la parola scritta perde sempre più appeal su Facebook a discapito dei contenuti video, a tal punto che sui dispositivi mobile gli utenti guardano mediamente fino a 100 milioni di ore di video al giorno. “Il miglior modo per raccontare una storia ai tempi d’oggi – spiega Mendelsohn – è il video, fornisce molte informazioni in pochissimo tempo”.

Fortissimi i numeri di Facebook Live nell’area geografica Emea (Europa, Medio Oriente e Africa) che arriva a contare 433 milioni di utenti, molto più coinvolti dei video tradizionali grazie al fascino della diretta. Facebook Live è stato lanciato nel 2015 come sfida al pioniere Periscope, e nel corso dell’anno sono state introdotte diverse novità che hanno reso il servizio più funzionale e utilizzato, come la mappa per cercare le dirette e la rimozione del limite temporale a 90 minuti.