Facebook ha creato una nuova tecnologia che aiuterà la piattaforma a riconoscere il contenuto delle foto. Utilizzando un nuovo sistema di intelligenza artificiale, il social network di Mark Zuckerberg punta ad ottimizzare il News Feed degli utenti, offrendo contenuti più appropriati.

La tecnologia sta compiendo grandi passi in avanti, soprattutto nel settore dell’intelligenza artificiale. Dopo aver mostrato un’anteprima durante la conferenza Facebook F8, al Web Summit di Dublino la popolare piattaforma social ha presentato un nuovo sistema di intelligenza artificiale in grado di comprendere il contenuto delle foto.

Mike Schroepfer, Chief Technical Officer di Facebook, ha mostrato le abilità degli algoritmi nel tradurre contenuti delle immagini in linguaggio naturale. L’immagine utilizzata come esempio raffigurava un uomo su skateboard e il computer è riuscito a riconoscere e descrivere tutto ciò tramite l’utilizzo del linguaggio.

Le potenzialità offerte da questa nuova tecnologia che si appoggia sull’intelligenza artificiale sono enormi. Facebook potrebbe utlizzarla per analizzare le foto degli utenti e comprendere i gusti di ognuno di noi, in base a ciò che viene condiviso. Non solo, il riconoscimento delle immagini apre la strada per una nuova modalità di accesso alla piattaforma anche ai non vedenti. Infatti, grazie all’impiego della nuova tecnologia sarà possibile descrivere efficacemente il contenuto di una foto.

Come è possibile comprendere, Facebook potrebbe analizzare i propri utenti in base alle fotografie pubblicate, catalogarle e ottenere dati rilevanti. Anche sul fronte pubblicitario, l’impiego di una tecnologia come quella sviluppata da Facebook rappresenterebbe un importantissimo passo in avanti. Per il momento, non resta che aspettare e scoprire se Facebook deciderà o meno di adottare il riconoscimento delle immagini sulla propria piattaforma. Con molta probabilità è solo questione di tempo.