Proprio come il modello offerto da Youtube agli utenti che pubblicano video virali o particolarmente apprezzati dalla rete (e che fanno quindi molte visualizzazioni), anche Facebook potrebbe presto introdurre un sistema di monetizzazione per i post più popolari. Mark Zuckerberg starebbe dunque pensando di premiare economicamente i suoi 1 miliardo e 600 milioni di utenti che pubblicano post interessanti.

La notizia non arriva direttamente dai piani alti del colosso di Menlo Park, ma da un’indiscrezione riportata dal sito The Verge, secondo il quale Facebook starebbe facendo un sondaggio ad un gruppo selezionato di utenti proprio in relazione ad una possibile monetizzazione.

I soldi che Facebook darebbe agli utenti meritevoli sarebbe sotto forma di “barattolo delle mance”, il quale permetterebbe loro di donare piccole quantità alle pagine o alle persone più seguite. Ma sono previste anche altre formule: ad esempio, la condivisione di ricavi con gli inserzionisti pubblicitari, incorporare link per donazioni e un pulsante per compiere altre azioni, come gli acquisti.

Una scelta che potrebbe stimolare una crescita di contenuti pubblicitari e sponsorizzati all’interno di Facebook e al tempo stesso dare la possibilità di spremere ancora di più il social network Facebook. Una novità che potrebbe far impensierire soprattutto i rivali Twitter e Snapchat.