Facebook continua a crescere. Il social network più celebre del mondo sta per arrivare ad un miliardo di utenti registrati. Eppure gli introiti pubblicitari non sono più redditizi e sembra quasi che dopo l’ingresso in borsa si sia aggravata la situazione. 

Facebook, dopo l’ingresso in borsa, ha raggiunto 955 milioni di utenti ma si è imbarcato in un’avventura finanziaria che finora non ha dato i suoi bei risultati. E’ stato infatti pubblicato il rapporto del primo trimestre dopo l’Ipo e si è visto che la crescita del fatturato è in calo.

Vuol dire che nel primo trimestre in borsa, Facebook, ha perso qualcosa come 157 milioni di dollari. Una cifra esorbitante che non è speculare alla popolarità raggiunta dal social network blu. Facciamo due conti.

Rispetto ad un anno fa, gli utenti sono aumentati del 29% raggiungendo quasi la soglia record del miliardo di iscritti che vorrebbe dire che praticamente un cittadino su 6 nel mondo ha fatto la sua iscrizione a Facebook. Dall’iscriversi al frequentare la piattaforma c’è parecchia differenza: le statistiche, infatti, parlano di soli 552 milioni di utenti attivi ogni giorni.

Aumenta il numero di persone che accede a Facebook da mobile, questa fetta di utenti è cresciuta in modo incredibile, si parla del 67% in più dell’anno scorso.