Nel momento in cui Google ha portato a termine l’acquisizione di Motorola, Facebook ha annunciato di avere in programma la realizzazione di uno smartphone targato FB. Una battaglia commerciale che potrebbe dare un nuovo impulso al settore. 

Google ha messo a punto il sistema operativo mobile più diffuso al mondo, se non altro per il fatto di essere gratuito. Le statistiche però, dicono che il 41% degli smartphone che usano Android sono stati messi a punto dalla Samsung.

Da Mountain View, è partita così la rincorsa verso i produttori di telefonini, e si è arrivati all’acquisizione di Motorola che potrebbe portare alla realizzazione di uno smartphone firmato da BigG.

Facebook non poteva restare a guardare. Secondo il New York Times, anche Zuckerberg sta provando la strada tracciata da Google e sarebbe entrato in contatto con degli ingegneri hardware e software per la realizzazione di uno smartphone tutto suo.

Per non farsi mancare proprio niente, il padre di Facebook avrebbe attinto dal capitale ingegneristico ex Apple, meno di dieci ex dipendenti di Cupertino che in questi anni si sono concentrati sulla produzione di iPhone e iPad.

Facebook, però, non conferma le voci del New York Times e non smentisce l’interesse a lanciarsi in modo spinto nella produzione di smartphone. All’orizzonte ci sarebbe anche un accordo con la Htc.