Facebook, nel corso del mese di dicembre, aveva annunciato l’intenzione di offrire un servizio di live streaming a tutti i suoi utenti molto simile a quello di Periscope. A circa un mese dell’annuncio e dopo un lungo periodo di test, il social network ha ufficialmente lanciato questa nuova interessante funzionalità. In questa prima fase la nuova piattaforma di live streaming sarà disponibile solo per gli utenti americani ma nel corso delle prossime settimane arriverà nel resto del mondo. Il Live video streaming in stile Periscope è dedicato, al momento, per la sola piattaforma iOS.

Avviare un live è molto semplice. Gli utenti dovranno innanzitutto tappare su “live video” che mostra quello che la telecamera del telefono inquadra, cioè un’anteprima di quello che gli utenti potranno vedere. Successivamente, tappando su “Go Live“, gli utenti potranno effettivamente avviare il live. Il filmato sarà immediatamente condiviso all’interno del News Feed. Tutti coloro che effettueranno una sessione live potranno vedere quanti utenti li stanno guardando, i loro nomi ed i loro commenti. Al termine della diretta, il video sarà salvato all’interno della timeline per poterlo rivedere in ogni momento. Filmato che, comunque, sarà possibile cancellare.

Chi assisterà al live potrà iscriversi al canale dell’utente per ricevere notifiche ogni qual volta sarà avviata una nuova diretta streaming.

L’arrivo dei servizi di live video streaming rispecchia la politica di Facebook che da tempo sta investendo molto nel settore dei video ottenendo grandi risultati tanto da mettere pressione a servizi del calibro di YouTube. Per esempio, Mark Zuckerberg ha evidenziato come gli utenti ogni giorno guardino oltre 100 milioni di ore di video all’interno della piattaforma.

Facebook, dunque, vuole diventare protagonista del settore dell’intrattenimento multimediale offrendo ai suoi utenti una piattaforma completa a 360 gradi con la consapevolezza di poter sfruttare la sua enorme base di utenze per arrivare rapidamente al successo.