Facebook continua la sua lotta contro il fenomeno delle fake news. Il social network ha annunciato ufficialmente l’arrivo di uno strumento che permetterà di aiutare gli iscritti ad identificare le notizie false. Facebook sta lavorando duramente per lottare contro il fenomeno della disinformazione all’interno della sua piattaforma. Esploso con l’elezione di Trump, il fenomeno delle fake news ha generato molte discussioni e polemiche nel corso degli ultimi mesi tanto da aver portato all’intervento delle forze politiche di molti governi che hanno chiesto misure immediate e drastiche per risolverlo.

Il nuovo strumento sarà posizionato in cima al News Feed attraverso il quale gli iscritti potranno accedere ad una serie di consigli su come identificare le false notizie all’interno della piattaforma come verificare l’URL del sito, cercare le fonti e tanto altro. Trattasi di uno strumento indiretto che punta a sensibilizzare gli iscritti a comprendere meglio il problema delle fake news.

Con il debutto di questa novità, Facebook ha anche colto l’occasione per ricordare il suo impegno contro questo fenomeno. Il social network sta focalizzando il suo lavoro in tre aree ben precise. La prima è l’interruzione della possibilità di guadagno. Molte false notizie sono condivise per generare click e traffico pubblicitario. Non consentendo più introiti il fenomeno in parte dovrebbe scemare. In secondo luogo Facebook sta lavorando a strumenti per frenare la diffusione delle fake news come il sistema di segnalazione delle notizie dubbie.

Infine, Facebook vuole aiutare gli iscritti a comprendere meglio se le notizie sono vere o false e il nuovo strumento lanciato nelle ultime ore va proprio in questa direzione.