Facebook continua con continuità e costanza il proprio rinnovamento. Nelle settimane precedenti il social network ha apportato infatti una lunga serie di modifiche di differente entità, culminate la scorsa settimana con l’aggiornamento del proprio logo principale, che è stato reso ancora più semplice nel design ma allo stesso tempo elegante con l’utilizzo di un carattere meno spesso del precedente, con lo scopo di rinnovare quello che è attualmente uno dei brand più celebri al mondo.

Il restyling del social network continua, come riporta il sito statunitense The Verge con una nuova modifica che aggiorna il logo degli Amici di Facebook, che sino a poche ore fa vedeva in primo piano la sagoma maschile caratterizzata da dimensioni maggiori rispetto a quella femminile in secondo piano. In un post su Medium è stata Caitlin Winner, design manager di Facebook, a spiegare l’evoluzione subita dal simbolo degli amici, che potete vedere prima e dopo il cambiamento nell’immagine in cima al post. La dirigente ha spiegato come la sagoma maschile fosse prima simmetrica a differenza di quella del sesso opposto, ed il cambiamento è stato proprio in questo senso.

La nuova icona degli amici è in questo senso orientata verso due figure della stessa dimensione, in cui la donna non appaia più all’ombra dell’uomo, con la volontà – poi abbandonata – di creare un logo senza una linea che decreti una posizione dominante tra le due sagome. La donna è ora in primo piano, e la stessa icona femminile è leggermente più piccola di quella maschile in secondo piano. La forma femminile è stata poi oggetto anche di una notevole revisione che ha portato all’abbandono delle forme in stile Darth Vader per una silhouette più formosa e particolare. E’ stata rivista anche l’icona Amici dei gruppi, e ora anche questa mostra in primo piano la sagoma femminile.

Le nuove icone sono al momento in fase di distribuzione e visibili su mobile, ma presumibilmente, come per il nuovo logo Facebook, arriveranno molto presto anche sul social network in versione desktop.