Facebook ha iniziato a distribuire all’interno dell sua app ufficiale una funzione che permette di misurare il tempo che si passa ad utilizzarla. Questa novità, al momento, non è ancora arrivata in Italia. Il rollout globale, infatti, richiederà alcune settimane. Una volta che sarà effettivamente presente, gli utenti potranno abilitarla all’interno del menu presente in Impostazioni->Impostazioni & Privacy->La tua attività.

Più nello specifico, questo strumento altro non è che un comodo grafico che permetterà alle persone di comprendere quanto tempo effettivamente passano ogni giorno nell’utilizzare i servizi del social network attraverso l’applicazione. Le informazioni offerte sono un po’ generiche in quanto lo strumento non specifica il numero degli accessi nella giornata, il tipo delle attività effettuate e tutte quelle informazioni che aiuterebbero meglio a comprendere come si sta utilizzando la piattaforma.

L’obiettivo di questo strumento è quello di rendere maggiormente consapevoli le persone del tempo passato sulla piattaforma affrontando il problema dell’utilizzo eccessivo dei social network che in alcuni casi ha causato un problema di dipendenza ad alcune persone. Proprio con l’obiettivo di gestire al meglio il tempo sul social network, Facebook offre la possibilità di scegliere quali contenuti voler visualizzare in primo piano nel News Feed e di dare maggiore priorità a certi amici e Pagine. Inoltre è possibile impostare alcuni specifici timer che avvisino quando si supera un certo numero di minuti o di ore di utilizzo del social network.

Una funzionalità da simile è presente da tempo ed anche in Italia, all’interno dell’applicazione Instagram.

Inoltre, Facebook non è l’unica società del Web a voler offrire agli utenti una migliore panoramica dell’utilizzo di app e piattaforme. Anche altri Player del settore come Apple e Google hanno già implementato soluzioni similari.