Facebook Messenger sta diventando un’applicazione sempre più completa e flessibile. Dopo l’introduzione di poter pagare piccole cifre e di poter prenotare una corsa con Uber, non stupisce se il social network abbia integrato il supporto a Spotify. La novità è disponibile da subito sia per chi dispone di un dispositivo iOS che di un smartphone o tablet Android con l’applicazione Messenger installata. All’interno delle opzioni avanzate delle chat comparirà un nuovo pulsante collegato a Spotify.

Gli utenti, cliccando su questa nuova opzione, saranno indirizzati verso l’app del noto servizio musicale in streaming dove potranno scegliere il loro brano musicale preferito. Nel caso non fosse installata, il dispositivo rimanderà direttamente all’App Store o al Play Store. Una volta effettuata la scelta del proprio brano preferito, gli utenti saranno rimandati a Messenger dove il brano sarà condiviso all’interno della loro chat.

Oltre ai brani sarà possibile condividere artisti, playlist e foto delle cover. L’integrazione tra Spotify e Facebook Messenger, si evidenzia, è disponibile globalmente e dunque anche in Italia.

Trattasi, dunque, di una novità che rende Facebook Messenger una piattaforma ancora più flessibile e completa. Del resto, Facebook non ha mai fatto mistero di voler rendere Messenger molto di più che un semplice servizio di messaggistica istantanea.

Un impegno di sviluppo che è stato premiato dagli utenti. Facebook Messenger è, oggi, una realtà molto importante con oltre 800 milioni di utenti attivi ed in costante e veloce crescita.