Messenger si aggiorna e introduce le videochiamate VOIP gratuite sia su dispositivi iOS che Android. Facebook, con questa mossa, punta a divertare il nuovo rivale di Skype e dopo il recente debutto delle chiamate vocali, la famosa applicazione di messaggistica porta con sé un’altra importante novità che farà felici molti utenti.

Facebook ha aggiornato l’applicazione Messenger, introducendo la possibilità di effettuare videochiamate gratuite sia sotto rete Wi-Fi che 3G e LTE. L’obiettivo di Mark Zuckerberg sembra proprio quello di competere con Skype di Microsoft, leader indiscusso di questo settore, offrendo una vasta gamma di funzionalità agli utenti che utilizzano quotidianamente il famoso social network.

Con oltre 600 milioni di persone che hanno installato Messenger e 1.44 miliardi di persone su Facebook, la nuova funzionalità di videochiamate VOIP gratuite ha un enorme numero di potenziali utenti pronti ad utilizzarla. Messenger, di fatto, sta diventando un asse portante per il social network di Zuckerberg visto che, ad oggi, realizza circa il 10% di tutte le chiamate VOIP nel mondo.

Allo stesso tempo, Messenger non richiederà alcun pagamento per effettuare chiamate audio o video, bensì la scelta di Facebook è proprio quella di offrire questo servizio in modo completamente gratuito visto che porta gli utenti a navigare all’interno del social network.

Le chiamate video in Facebook Messenger sono disponibili a partire da oggi per gli utenti iOS e Android in Belgio, Canada, Croazia, Danimarca, Francia, Grecia, Irlanda, Laos, Lituania, Messico, Nigeria, Norvegia, Oman, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Stati Uniti e Uruguay. Per quanto riguarda l’Italia e tutte le altre nazioni, sarà necessario aspettare qualche mese in più prima che il servizio debutti.

Videochiamate Messenger: come funzionano

Per quanto riguarda il funzionamento, basterà accedere all’interno di una chat di Facebook Mesenger e se vedrete l’icona che rappresenta la videocamera, potrete avviare una videochiamata tramite un semplice tap. La videocamera che si attiverà sarà quella frontale, tuttavia potrete scegliere anche di utilizzare anche quella posteriore.

Facebook, inoltre, ha implementato la possibilità di passare dalla chiamata video a quella audio e viceversa. In questo modo, qualora la copertura internet non sia sufficiente, sarà possibile risparmiare banda e migliorare anche la qualità della conversazione. Messenger vi metterà al corrente se siete in un luogo in cui la chiamata video avrà una qualità sufficiente o meno.

Tasto videochiamate Facebook Messenger

Videochiamate su Messenger

Infine, una soluzione estremamente interessante realizzata dagli ingegneri di Facebook riguarda il fatto che, tramite Messenger, è possibile che un’utente disattivi il proprio video streaming per migliorare il livello qualitativo del video dell’altra persona. Grazie a ciò, se un vostro amico vi invita a vedere un paesaggio, è possibile disattivare il proprio streaming per vedere con miglior qualità lo scenario.