Facebook continua a investire sul settore mobile. Dopo aver acquistato WhatsApp, i droni per portare la connessione Wi-Fi ai paesi sprovvisti e spiegato al mondo intero come connettere tutte le persone del mondo, l’azienda di Mark Zuckerberg torna a puntare forte su Android con un nuovo programma di beta testing per l’app di Facebook Messenger.

Dopo avviato avviato svariati mesi fa un programma simile per la versione “tradizionale” dell’app, è arrivato il momento di espandere questo programma ad un’altra app di punta come il messenger, rinnovata di recente con un corposo aggiornamento su Android e iOS e approdata di recente anche su Windows Phone 8.

Per ora l’accesso al programma di beta testing è ancora aperto e le modalità di iscrizione sono le medesime viste per l’app ufficiale: è sufficiente richiedere di essere aggiunti al gruppo Facebook beta di Google Groups, iscriversi al gruppo e scaricare l’aggiornamento dal Play Store. Attualmente tra la versione beta e quella stabile non ho notato alcuna differenza sostanziale. Gli aggiornamenti però dovrebbero essere disponibili già nei prossimi giorni.