Il famoso social network di Mark Zuckerberg ha rilasciato un importante aggiornamento per Facebook Messenger su iOS. L’app più utilizzata per comunicare con i propri amici ha introdotto alcune novità tra cui quella di poter scattare migliori foto, rispetto alle precedenti versioni. La versione 16.0 di Facebook Messenger per iOS è un update necessario, per tutti coloro che desiderano ottenere il massimo dalla propria fotocamera.

Uno dei principali problemi di Facebook Messenger per iOS riguardava la fotocamera. Infatti, nelle versioni precedenti dell’app non era possibile scattare fotografie di alta qualità e gestire sia la messa a fuoco che l’illuminazione. Quest’ultime erano, infatti, lasciate al software che decideva di propria iniziativa quali impostazioni applicare. Per questo motivo, molti utenti hanno sempre preferito utilizzare la classica app Fotocamera e poi, successivamente, caricare la fotografia nella chat di Facebook Messenger.

L’aggiornamento che è stato rilascio da poche ore e che porta Facebook Messenger per iOS alla versione 16.0, oltre ad aver risolto vari problemi che erano connessi all’invio dei messaggi, ha introdotto la possibilità di regolare la messa a fuoco manualmente e il livello di illuminazione degli scatti, direttamente all’interno dell’app. In questo modo non dovrete più utilizzare app di terze parti per effettuare fotografie, da poi dover convidere con i vostri amici o parenti su Facebook Messenger.

La nuova versione, rispetto alla precedente, risulta essere anche più rapida sia nell’inserimento dei testi, nell’invio e nella ricezione. Sembra, infatti, che gli ingegneri abbiano lavorato a lungo per migliorare le performance e ottimizzando buona parte del software. Ricordiamo che il rollout è appena iniziato e qualora non abbiate disponibile l’aggiornamento all’interno della schermata “Aggiornamenti” nell’App Store, potete sempre andare sulla pagina dedicata e scaricare direttamente l’app.

Infine, il requisito per utilizzare Facebook Messenger è quello di avere un dispositivo con iOS 7.0 installato o versioni successive.

photo credit: Janitors via photopin cc