Facebook, durante l’ultimo evento F8, aveva svelato Spaces, un’app per la realtà virtuale da utilizzarsi solamente all’interno del visore Oculus Rift. Trattasi di una sorta di “second life” dove gli utenti, rappresentati da un avatar virtuale, possono muoversi all’interno di un ambiente virtuale dove interagire con altri utenti scambiandosi video e foto a 360 gradi. L’app è ancora beta nel senso che Facebook continua costantemente il suo affinamento. Il social network, dunque, ha annunciato un’importante novità proprio per Spaces.

Gli utenti saranno, adesso, in grado di effettuare delle vere e proprie dirette live di tutto quello che compiono all’interno di questo ambiente virtuale. Gli spettatori potranno interagire nella maniera classica con reazioni e commenti. Particolarità, i commenti possono essere spostati come oggetti fisici nell’ambiente virtuale. Inoltre, all’interno del flusso video possono partecipare avatar di più persone ed in base all’ambiente scelto è possibile sembrare di trovarsi in molti luoghi differenti.

Trattasi di una novità molto interessante che rende l’approccio social alla realtà virtuale ancora più interattivo. Infatti, se prima solo chi utilizzava Spaces poteva vedere cosa succedeva negli ambienti virtuali, adesso tutti potranno scoprire questo affascinante mondo.