Facebook Live si appresta a sbarcare all’interno dei titoli della software house Blizzard. La società ha, infatti, stretto un accordo con Facebook per integrare i servizi di live streaming all’interno dei giochi. “Go Live“, questo sarà il nome del servizio offerto da Blizzard ai suoi utenti, permetterà di trasmettere le partite in diretta all’interno del social network attraverso il servizio di streaming Facebook Live. Trattasi di una novità molto importante in quanto sino ad oggi, la maggior parte dei servizi analoghi permette solamente la registrazione di clip da condividere poi in rete e non partire in diretta da condividere in tempo reale ad un così grande bacino di utenze.

L’accordo con il social network si estenderà anche all’integrazione del login di Facebook all’interno dei titoli per PC che in futuro permetterà di offrire nuovi servizi e nuove opportunità in ambito social. Blizzard non ha voluto diramare una data esatta per l’arrivo di queste nuove funzioni ma la società ha detto genericamente che l’integrazione con Facebook dovrebbe approdare entro la fine del mese.

Blizzard apre, dunque, una nuova frontiera nel gaming che sicuramente sarà seguita da altre software house. Per Facebook, invece, l’ennesima conferma del grande apprezzamento che sta riscuotendo il suo servizio Facebook Live in tutto il mondo.

Blizzard, comunque, non è del tutto nuova ad iniziative analoghe. Lo scorso mese, infatti, aveva annunciato una funzionalità simile per la sua piattaforma MLG.tv, che avrebbe trasmesso tornei di gioco dal vivo direttamente su Facebook, a partire da Call of Duty: Black Ops III.