Facebook crede molto nei video ed in particolare modo nel suo strumento Facebook Live che permette di avviare delle vere e proprie dirette streaming. Ad enfatizzare questa sua strategia il recente aggiornamento di Live 360, lo strumento che permette di avviare diretta a 360 gradi. Trattasi di un servizio che permette a tutti di utilizzare uno smartphone dotato di una qualche fotocamera a 360 gradi esterna di poter trasmettere in streaming ed in diretta video immersivi.

Le novità riguardano l’arrivo del supporto al 4K che consente di migliorare sensibilmente la qualità dei filmati a 360 gradi proposti. In questo modo i filmati saranno accessibili anche attraverso la realtà virtuale con un buon livello di qualità.

Ma Facebook non si è limitato a proporre questa novità. Il social network, infatti, vuole suggerire agli utenti quali fotocamere utilizzare per ottenere i risultati migliori nell’utilizzare il servizio Live 360.

Tra le fotocamere, Facebook identifica i modelli Giroptic iO, Insta360 Nano, Insta360 Air, Insta360 Pro, ION360 U, Nokia Ozo, Z CAM S1, 360Fly HD, 360Fly 4K, e 360Fly 4K Pro. Non manca anche una selezione di software con cui gestire i filmati: Assimilate SCRATCH VR, Groovy Gecko, LiveScale, Teradek, Voysys, Wowza, e Z CAM WonderLive.

Tutti questi prodotti certificati da Facebook si riconosceranno perchè saranno venduti con il bollino di Facebook Live per fare in modo che l’utente possa riconoscerli in mezzo ad altri prodotti.

Infine, Live 360 integra il pulsante per le donazioni, Scheduled Live che se integrato permette ai follower di scoprire l’ora in cui inizierà la diretta e la stabilizzazione dei video a 360 gradi.