Facebook da un assaggio di realtà virtuale lanciando Facebook 360, la sua prima applicazione ufficiale per la realtà virtuale disponibile per Gear VR, il visore per la realtà virtuale di casa Samsung. Non si tratta, comunque, di un’applicazione che porta tutto il social network in un ambiente virtuale perchè, al momento, Facebook 360 permette solamente di vedere comodamente foto e video a 360 gradi presenti all’interno della piattaforma sociale.

Nello specifico, gli utenti saranno in grado di visualizzare tutti i contenuti a 360 gradi presenti all’interno del News Feed e nella timeline, di scoprire le foto ed i video a 360 gradi più in vista pubblicate da utenti ed editori e visualizzare tutti i contenuti da loro salvati attraverso lo smartphone o il PC.

Inoltre, su ogni contenuto gli iscritti potranno attribuire una reazione proprio come si fa sul social network. Infine, non manca la possibilità di condividere una foto o un video a 360 gradi attraverso Facebook 360.

La scelta di puntare sul Gear VR non suona strana visto che il software è sviluppato da Oculus che è di proprietà di Facebook. Il social network afferma, inoltre, che in futuro arriveranno nuove funzionalità legate all’esperienza sociale.

Facebook 360 può essere considerato, dunque, come il primo passo di Facebook verso un social network immersivo. Mark Zuckerberg non ha mai fatto mistero di voler puntare su questa tecnologia ed ha spesso condiviso video in cui mostrava come in futuro potrà essere il social network. Ma per arrivare a quel futuro bisogna andare a piccoli passi di cui il primo è sicuramente Facebook 360.