Facebook sarebbe pronto a debuttare nel mondo dell’intrattenimento televisivo, almeno così riporta Business Insider. Il social network, infatti, starebbe lavorando con i big di Hollywood ad una serie di spettacoli che potrebbero essere lanciati ufficialmente già nel prossimo mese di giugno. Questa offerta d’intrattenimento sarebbe suddivisa in due grandi categorie. La prima vedrebbe l’arrivo di serie TV di alto profilo con filmati lunghi e strutturati come, per esempio, il ben noto House of Cards che va in onda su Netflix.

La seconda offerta riguarderebbe video molto più snelli della durata massima di 5-10 minuti facilmente più fruibili all’interno dei dispositivi mobile. La notizia in se non stupisce in quanto da tempo si sussurrava della volontà di Facebook di entrare nel mercato televisivo. Del resto la strategia dei video è sempre più centrale per il social network e questa nuova iniziativa permetterebbe di “chiudere il cerchio” della sua offerta d’intrattenimento.

Il target, soprattutto per la sua proposta dei video più corti, sarebbe i giovani che guardano poco la TV ed invece prediligono i contenuti che possono trovare su piattaforme come YouTube. La proposta più strutturata sarebbe, invece, rivolta ad un pubblico più maturo ed inoculata sulle televisioni, in streaming, attraverso l’app di Apple TV o le app presenti sui media center e sulle Smart TV.

Facebook non ha voluto replicare a quanto fatto emergere da Business insider ma appare evidente che il debutto nel settore della TV sia sempre più vicino.