Facebook da tempo sta lavorando ad un progetto di creare contenuti video originali da distribuire ai suoi utenti. Dopo rinvii e problemi, sembra che Facebook TV sia pronta a debuttare. Secondo Bloomberg, la TV del social network dovrebbe accendersi a metà agosto con un ritardo sulla tabella di marcia di oltre un mese. Tuttavia, la data non sarebbe definitiva ed ulteriori ritardi sarebbero ancora possibili.

In un primo momento, i video portati all’interno della nuova sezione Video sarebbero a basso costo e della durata massima di 5-10 minuti. Facebook, comunque, sta lavorando su filmati più sofisticati della durata massima di 20-30 minuti. Ma per questi contenuti l’attesa sarà ancora più lunga. I contenuti saranno realizzati dai media partner di Facebook che si prenderà il 45% delle entrate pubblicitarie generate.

Con il News Feed sempre più saturo di pubblicità, questo canale potrebbe consentire al social network di trovare altri spazi pubblicitari da sfruttare.

L’offerta sarà una video di mezzo tra quella di YouTube e quella di Netflix ma la vera domanda è come gli iscritti al social network accoglieranno questo nuovo servizio di Facebook. Saranno loro, infatti, a decretarne il successo o il fallimento.