Durante la conferenza degli sviluppatori F8, Facebook ha annunciato il debutto della funzionalità di embed dei video, che permetterà di condividere filmati dal social network in altri siti web, tramite un semplice codice HTML. In questo modo, la piattaforma di Mark Zuckerberg si arricchisce di una nuova funzionalità attesa da tanto tempo e che permette di agevolare la condivisione dei video caricati.

Negli ultimi anni, su Facebook, sono apparsi sempre più video condivisi. Infatti, grazie a smartphone e tablet è semplice poter registrare filmati e condividerli con i propri amici all’interno del più famoso social network al mondo. Tuttavia, in passato, qualora un utente desiderava condividere un video all’esterno, doveva inserire il link al video all’interno di una pagina web.

A partire da oggi, invece, gli utenti di Facebook troveranno l’opzione Embed per condividere il filmato su un altro sito. Una volta selezionata l’opzione, Facebook offrirà all’utente un codice HTML che permetterà di inserire il filmato direttamente all’interno di una pagina web.

L’embed dei video rappresenta un importante passo in avanti per Facebook che, così facendo, punta a migliorare ulteriormente l’esperienza utente per i contenuti multimediali, cercando di far concorrenza anche a YouTube. Già in passato, i video su Facebook hanno rappresentato una valida alternativa al classico YouTube e con oltre 3 milioni di visualizzazioni al giorno, Mark Zuckerberg desidera realizzare un ecosistema alternativo a quello offerto dall’azienda di Mountain View.

Ricordiamo, infine, che la prima giornata della conferenza degli sviluppatori Facebook F8 ha riguardato principalmente l’aspetto della comunicazione. Il social network ha annunciato Messenger Platform, una piattaforma che permetterà agli sviluppatori di realizzare app da integrare con Messenger, il debutto dei video a 360 gradi e molto altro ancora.