Avrete senza dubbio sentito parlare di iPhone 6s e iPhone 6s Plus, i due nuovi smartphone introdotti da Apple a settembre del 2015 come top gamma. Tra le feature adottate con i dispositivi – in esclusiva per questi – ci sono le Live Photos, non semplici immagini perché la fotocamera cattura con queste anche diversi fotogrammi anticipando e seguendo lo scatto (per la precisione 1,5 secondi prima e dopo il momento che si vuole immortalare). Dirigendosi poi nella galleria di iPhone si possono visualizzare come tradizionali foto singole oppure, sfruttando il 3D Touch, si possono visualizzare in rapida sequenza tutti i fotogrammi come un breve video.

Purtroppo però, essendo una funzionalità esclusiva iPhone 6s e iOS 9, non è facile condividere questo tipo di contenuto con i propri amici. Di recente, come riporta Phone Arena, Tumblr ha annunciato il supporto per le immagini live di Apple, che potranno essere caricate come foto standard, ma verranno visualizzate nel feed con un’icona circolare. Anche Facebook si è accodato annunciando a sua volta che verrà presto consentito a tutti di condividere le Live Photos sul social network più popolare al mondo. Se però ancora non siete abilitati a condividere sul vostro profilo Facebook questo speciale tipo di immagini non vi preoccupate, perché pare che la distribuzione della feature avverrà in maniera graduale.

Il social sembra infatti aver optato per diverse ondate di diffusione partendo da piccoli gruppi di utenti per poi allargare il numero di persone coinvolte con il passare dei giorni. Per verificare se il proprio account Facebook è abilitato o meno basta seguire un semplice procedimento, provando a caricare una foto sul social network e verificando se in fase di upload (prima di confermare la pubblicazione) viene visualizzato in basso a destra nell’immagine il pulsante Live che permette di caricare il mini video o la foto statica.