Facebook sta per cambiare registro e sta per votarsi all’e-commerce. Una novità che da un lato potrebbe intensificare i rapporti nella rete di “amici” e dall’altro potrebbe dare una sferzata ai guadagni del social network. Una prospettiva sul nuovo social network

Il social network blu ha messo in un carrello tutte le novità per gli utenti. Una metafora, la nostra, per ricordare a tutti coloro che amano e frequentano Facebook che l’azienda di Menlo Park ha in serbo una novità interessante.

Sembra infatti che Facebook stia provando a ristabilire le sue finanze intraprendendo la strada dell’e-commerce, tramite lo sfruttamento delle carte regalo. Uno spazio virtuale che prende il nome di Gift, dove gli utenti possono sbirciare tra scaffali virtuali, scegliere un regalo e spedirlo ad uno dei loro contatti.

Il regalo è recapitato come carta digitale o addirittura come spedizione. Tutto dipenderà dalla collaborazione con le aziende. Chiaramente l’iniziativa, nella fase d’esordio, è limitata al mercato statunitense. Facebook sta cercando di trovare una nuova miniera d’oro e riacciuffare tutti gli investitori della prima ora che a conti fatti risultano parecchio delusi dall’esiguità dei dividendi.

Gift, lo strumento che traghetterà Facebook nel mondo dell’e-commerce, eredita l’impianto di una startup che si chiama Karma ed è stata acquistata nel maggio scorso.