In occasione del Data Privacy Day, Facebook annuncia un miglioramento e aggiornamento delle funzionalità del sito “Informazioni di base sulla privacy”, Facebook Basics. Il sito include le risposte ad alcuni temi principali basati sulle domande più frequenti riguardo la privacy e la sicurezza ed è organizzato in modo tale che le informazioni relative alla protezione della privacy siano facili da trovare, mettendo gli utenti al primo posto e rendendo disponibili per loro 32 guide interattive in 44 lingue.

Le persone condividono i loro momenti più preziosi su Facebook, ed il social network vuole rendere i suggerimenti e gli strumenti chiari e facilmente accessibili in qualsiasi momento. Privacy Basics offre, infatti, consigli e informazioni riguardo la protezione dell’account, per capire chi può vedere i post e per scoprire come la propria pagina appare agli altri. Questo rientra nell’impegno generale di Facebook di dare tutte le informazioni necessarie per condividere ciò che si desidera solo con le persone che si preferisce.

Facebook sta effettuando questi miglioramenti in occasione del Data Privacy Day che si tiene ogni anno il 28 gennaio. Il social network evidenzia che collabora anche con esperti di privacy e organizzazioni di tutto il mondo come la National Cyber Security Alliance, la Electronic Frontier Foundation e il Center for Democracy and Technology, che lavorano per diffondere ed aumentare la consapevolezza di come gestire le informazioni personali online.

Il social network invita a visitare Facebook Basic e contestualmente di utilizzare il “Controllo della Sicurezza” dove gli utenti affronteranno alcuni rapidi step per assicurarsi che solo le persone che desiderano possano visualizzare le loro informazioni. Tool che permette anche di rivedere con chi si sta condividendo le proprie informazioni, quali applicazioni si stanno usando e la privacy delle informazioni chiave del profilo.